Loading...

Salsa di soia dolce: cos’è e dove si usa?

salsa dolce soiaLa salsa di soia, conosciuta anche come shoyu, è un particolare condimento fermentato composto da soia, grano tostato, acqua e sale. La salsa affonda le sue radici in Cina ed è molto usata in quasi tutta l’Asia. Oggi la salsa di soia è molto apprezzata anche nella cucina occidentale ed è addirittura uno degli ingredienti base della salsa Worcester, tipica inglese. In genere la salsa di soia ha un gusto particolarmente salato, ma esistono tipi di salse dal sapore più dolce.

Le salse di soia tipiche del Giappone, infatti, prediligono grano come ingrediente principale, ed è proprio per questo che le salse giapponesi hanno un gusto un po’ più dolce rispetto a quelle cinesi. Se siete appassionati di cucina asiatica, dovete sapere che i due tipi di salsa hanno sapori molto differenti e non possono essere scambiate l’una con l’altra per il condimento dei piatti.

Una salsa detta “dolce” non ha un sapore effettivamente dolce, ma ha un gusto meno forte e un sapore più gradevole rispetto a quella normale. Esistono anche salse al caramello di soia, simili alla melassa, adatte a piatti agrodolci e verdure. La salsa di soia dolce in generale è indicata come condimento per le insalate e le verdure al gratin.

Le salse dolci dal Giappone

A differenza delle salse di soia più comuni, dal sapore particolarmente forte e salato, le salse giapponesi hanno un gusto più delicato e dolce. Questi tipi di salse sono consigliate per condire il riso bianco, per la marinatura delle carni o per dare un sapore orientale ai piatti. Le salse giapponesi sono ottime per condire insalate o verdure saltate. Qui di seguito elenchiamo i vari tipi di salse giapponesi:
•    Koikuchi: è la tipica salsa di soia giapponese, la più amata ed utilizzata. È composta da due ingredienti principali, ovvero soia e grano.
•    Tamari: salsa a base di soia e grano, è molto simile a quella cinese.
•    Usukuchi: più salata e composta soprattutto da riso fermentato.
•    Saishikomi: salsa di soia a base di koikuchi, aromatica e dal sapore gradevole.
•    Shiro: salsa a base di grano e soia in piccole quantità.

La salsa Koikuchi è spesso usata per i piatti a base di pesce, come sushi e sashimi; la salsa Tamari è ottima per chi soffre di celiachia ed è molto usata per condire riso e i piatti a base di verdure; la Usukuchi è invece indicata per fare salse e condimenti e per guarnire piatti dal sapore delicato; la Saishikomi è ottima per condire sushi e sashimi; la Shiro infine è adatta per il brodo, per pasta, le zuppe, le verdure e il pesce.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons