Loading...

Speciale Donburi: la ricetta del Tendon

La ricetta di oggi vi farà impazzire di piacere: stiamo parlando del tendon, una tipologia di donburi (ossia di piatto a base di riso a vapore) in cui la fa da padrone una croccante tempura.

Il termine tendon sta per tempura donburi. Normalmente si serve con tempura di gamberi, ma questa può essere sostituita da quella di carne o arricchita con quella di verdure.

La ricetta che vi proponiamo oggi presenta solo la tempura di gamberi, ma nulla vi vieta di aggiungere al piatto della verdura in pastella a vostro piacimento.

Passiamo quindi alla ricetta.

Ingredienti

Per preparare una porzione di tendon per 2 persone, avrete bisogno di:

  • 200 g di riso cotto a vapore;
  • 6 gamberi freschi;
  • 60 g di farina 00;
  • 10 g di farina di riso;
  • Acqua frizzante ghiacciata q.b.;
  • 1 pizzico di sale;
  • Olio di semi di girasole q.b.;
  • 1 cucchiaio di mirin;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 100 ml di acqua;
  • 1/2 cucchiaio di brodo dashi in polvere o brodo granulare di pesce.

Nota bene: il mirin è una salsa alcolica dolciastra molto usata nelle ricette giapponesi. La trovate nei negozi di gastronomia orientale. In alternativa potete acquistarla sui siti di e-commerce.

Procedimento

Per prima cosa prepariamo la salsa, versando in un pentolino l’acqua, mezzo cucchiaio di dashi in polvere, la salsa di soia, il mirin e lo zucchero. Fate bollire a fiamma media per qualche minuto, dopodiché spegnete il fuoco. Sgusciate i gamberi, facendo attenzione a non rimuovere la coda, e privateli del budello.

Preparate la pastella mischiando le due farine precedentemente setacciate e un pizzico si sale. Aggiungete l’acqua frizzante ghiacciata poco a poco, mescolando con una frusta a mano. Dovrete ottenere un composto omogeneo. Immergete i gamberi nella pastella e friggeteli in abbondante olio di semi bollente.

Mi raccomando: la temperatura dell’olio deve essere di 180° per garantire un risultato perfetto. Potete usare un apposito termometro da cucina per verificarla. Quando i gamberi saranno ben dorati, scolateli e posateli su carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso. Riempite le ciotole con il riso cotto a vapore, versateci sopra il brodo e infine la tempura.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons