Loading...

Giappone e il consumo di energy drink

In estate, ma anche nel resto dell’anno, sia che si pratichi attività fisica o no, può essere d’aiuto sorseggiare un energy drink, ossia una bevanda che rinvigorisca il corpo e la mente, donando loro un carico di energia.

Queste bevande normalmente contengono sostanze eccitanti, come la caffeina, che supportano l’organismo in caso di stanchezza o stress, come può accadere nelle sessioni di studio, a lavoro, ma anche nel tempo libero.

Oltre ai marchi famosi in tutto il mondo, nel Paese del Sol Levante ce n’è uno che va a ruba: una bevanda energizzante 100% locale. Nelle prossime righe vedremo da cosa è composta, dove si può acquistare e quali sono le eventuali controindicazioni.

Per un pieno di energia

Se siete in viaggio per il Giappone, o in generale in un paese asiatico, vi capiterà probabilmente di trovare questo prodotto in giro per le città. Si vende in bottigliette da 100 ml che ricordano quelle di uno sciroppo. Al suo interno troviamo:

  • Taurina;
  • Caffeina;
  • Inositolo;
  • Vitamina B1;
  • Vitamina B2;
  • Vitamina B6;
  • Niacina o Vitamina B3.

L’ingrediente principale della bevanda, come per molti altri energy drink, è la taurina, un amminoacido con effetti detossificanti ed eccitanti sull’organismo.

Inoltre troviamo anche una minuta percentuale di caffeina. Si tratta di un quantitativo di gran lunga inferiore a quello di una tazzina di caffè e di poco superiore a quello di una lattina della nota bevanda gassata.

Benefici e controindicazioni

Tale bevanda si può gustare a qualsiasi temperatura, anche se bella fredda è di gran lunga più gradevole, con un effetto dissetante. La si trova in farmacia o nei conbini, i famosi negozi di alimentari locali aperti tutti i giorni 24 ore su 24. In alternativa, per chi non risiede in Giappone, la si può acquistare sui siti di e-commerce.

La popolazione giapponese è solita consumare degli energy drink per avere un supporto nelle full immersion lavorative o di studio a cui è sottoposta quotidianamente. I ritmi di vita delle grandi città sono abbastanza rinomati.

Seppur non abbia particolari effetti negativi, di questa bevanda, così come delle altre appartenenti alla stessa categoria, non bisogna abusarne. Sulla confezione stessa, infatti, è specificato di non berne più di 100 ml al giorno, ossia l’equivalente di una bottiglietta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons