Loading...

Sushi Vegetariano: la Ricetta senza Alga

sushi vegetarianoIl sushi vegetariano è una sfiziosa variante del classico sushi, piatto giapponese che – nella sua versione tradizionale – prevede l’utilizzo del pesce.

Se seguite un regime alimentare vegetariano o semplicemente desiderate preparare un sushi un po’ particolare, questa versione senza pesce fa proprio al caso vostro.

Per di più, grazie a questa interessante ricetta, imparerete a realizzare uno squisito sushi senza utilizzare l’alga nori, la cui preparazione può risultare piuttosto difficoltosa.

Ecco tutto ciò che vi occorre sapere per preparare con le vostre mani un gustoso e colorato sushi vegetariano senz’alga.

La ricetta

Gli ingredienti (per 16 pezzi)

  • 200 g di riso per sushi;
  • 300 ml di acqua;
  • 150 g di cetriolo;
  • 100 g di barbabietola (già cotta e pelata);
  • 80 g di avocado;
  • 20 g di radicchio rosso;
  • 1 carota piccola;
  • ½ peperone giallo;
  • 2 foglie di verza;
  • 2 cucchiai di aceto di riso;
  • Il succo di ½ limone;
  • 1 cucchiaino di sale fino;
  • Un pizzico di zucchero semolato;
  • Semi di sesamo.

Il procedimento

Cominciate scottando per qualche minuto le foglie di verza in acqua bollente salata. Quando sono cotte, scolatele e lasciatele intiepidire.

Sciacquate il riso sotto acqua fredda, in modo da eliminare tutte le eventuali impurità. Versatelo in una pentola capiente e, dopo averlo coperto con acqua, portatelo a cottura.

Una volta pronto, toglietelo dal fuoco e trasferitelo su una spianatoia, cercando di allargarlo il più possibile per far sì che si raffreddi velocemente.

In un pentolino versate poi l’aceto di riso ed aggiungete il sale fino e lo zucchero.

Fate scaldare il tutto sul fuoco, fin quando il sale non si sarà sciolto completamente. Quindi, versate sul riso il composto ottenuto.

Pelate la carota e il cetriolo e, usando un coltello ben affilato, tagliate entrambi a julienne.

Pelate anche l’avocado, tagliatelo a fettine sottili e irroratelo con il succo di limone, per evitare che annerisca.

Sciacquate sotto l’acqua il radicchio, eliminate la parte finale del cespo e private ogni foglia della crosta bianca centrale.

Infine, tagliate a listarelle il peperone e la barbabietola precotta.

Rivestite di pellicola trasparente un tappetino di bambù e adagiate su di esso una foglia di verza.

Poi, ponete su questa circa 100 g di riso. Per evitare che il riso vi si appiccichi alle mani, è consigliabile che – prima di maneggiarlo – vi inumidiate le mani con acqua acidulata.

Stendete il riso in uno strato di spessore uniforme e adagiatevi sopra circa la metà delle verdure che avete pulito e affettato.

Arrotolate il tutto e tagliate il rotolo di sushi in rondelle, aventi ciascuna uno spessore di circa 3 cm.

Ripetete la stessa operazione con il riso e le verdure rimanenti.

A questo punto, prima di poterlo gustare, non vi resta che passare il vostro sushi vegetariano nei semi di sesamo.

Chi volesse seguire invece una ricetta tradizionale, può trovarla quì.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons