Loading...

Viaggio in Giappone: quando partire?

Se state pensando di organizzare un viaggio in Giappone, è bene conoscere le caratteristiche del luogo prima di stabilire quando andare. La prima tra queste è il clima.

A causa della sua particolare posizione, l’arcipelago è caratterizzato da diversi fenomeni climatici, tra cui correnti fredde provenienti dalla Siberia e quelle calde oceaniche.

Inoltre dovrete tenere conto di eventi o festività che potrebbero rendere le terre del Sol Levante abbastanza affollate e care. Vediamo allora i periodi di alta e bassa stagione.

Alta stagione

Come accade anche in altre località, Capodanno è uno dei periodi di punta per i turisti. Gli stessi giapponesi hanno dei giorni di stop dal lavoro e quindi sono soliti viaggiare.

Un altro periodo particolarmente affollato è quello primaverile, soprattutto in corrispondenza dell’hanami, la suggestiva fioritura dei ciliegi. Questa ricade tra marzo e aprile, iniziando dal sud del paese, che ha un clima più caldo, per finire al nord.

Dal 29 aprile al 5 maggio vi è la cosiddetta Golden week, una settimana in cui i giapponesi sono in ferie, come sancito da un decreto legge del 1948. In questi giorni il Paese è in festa, gli hotel al competo e le strade piene di gente.

Infine c’è il mese di agosto che, nonostante le alte temperature, attrae orde di turisti. In più, se desiderate salire sul monte Fuji, il famoso vulcano che domina il Giappone, è proprio questo il periodo giusto. Il monte, infatti, per via delle basse temperature che lo caratterizzano per quasi tutto l’anno, può essere scalato solo tra luglio e agosto.

Bassa stagione

Se non siete particolarmente interessati alla fioritura dei ciliegi, al Capodanno o alla scalata del Fuji, o semplicemente preferite evitare la calca, allora è il caso che scegliate uno tra i periodi di bassa stagione. Quando?

Si tratta dei mesi intermedi, ossia febbraio e inizi di marzo per quanto riguarda la prima parte dell’anno, oppure ottobre e novembre. In ogni caso dovrete tenere conto della regione che vorrete visitare.

Nelle località di mare il periodo con minore affluenza, ovviamente, è quello invernale. Tutto il contrario per quanto riguarda le stazioni sciistiche, dove in inverno vi è il boom di turisti (e di rincari nei prezzi) mentre in estate no. A voi la scelta!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons