Loading...

3 snack giapponesi da assaggiare

Curiosando tra le pieghe dello sconfinato mondo della cucina giapponese è possibile imbattersi anche in numero esagerato di snack particolarissimi e dai sapori strani.

Il concetto nipponico di spuntino è differente rispetto al nostro, ma sembra presentare una contraddizione interna. Si va infatti da snack di chiara ispirazione popolare e classica, a merendine, dolcetti e prodotti salati che evidenziano tutta la modernità del paese asiatico.

Ne vedremo adesso tre che per il loro gusto bizzarro, o il sapore accattivante, meritano una menzione speciale… malgrado poterli assaggiare non è poi così semplice. A meno che non ci si rechi in vacanza o per lavoro in Giappone.

Scopriamoli subito.

Wasabi peas

Iniziamo con uno snack salato pratico da mangiare e dal sapore originale. I Wasabi peas sono dei normali piselli che vengono prima disidratati e poi fritti in pochissimo olio in modo da risultare soffiati, quindi conditi ricoprendone la superficie con pasta di wasabi.

Il gusto che ne deriva potete facilmente immaginarlo, ma vi assicuriamo che è molto più intenso ed esplosivo di quanto pensate. Prevale, infatti, nettamente il piccante del wasabi. E solo a fine masticazione viene leggermente smorzato dal dolce dei piselli.

Tai yaki

La traduzione letterale è “orata al forno” ma non aspettatevi di mangiare del pesce. Questi piccoli dolcetti dell’orata ricordano solo la forma, ma all’interno hanno un ripieno a base di anko zuccherato, ovvero pasta di fagioli rossi azuki.

Mentre la pasta che compone il guscio esterno, è del tutto simile a quella dei waffle. Vengono realizzati e cotti con una speciale doppia piastra che gli conferisce le fattezze del pesce. Devono essere consumati preferibilmente ancora caldi affinché il ripieno risulti morbido e fluido.

Umaibo

Torniamo al salato per parlarvi di questi snack a base di mais e dal ripieno a sorpresa.

Gli umaibo sono cilidri di mais di piccole dimensioni, bucati al centro per creare una “camera” che viene riempita (nella ricetta classica) con sapori come gamberi, formaggio, maionese e spezie.

Di questi snack, spesso avvolti in una carta raffigurante un simpatico gatto stilizzato, sono però nate anche versioni dolci e persino alla pizza, di chiaro richiamo occidentale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons