Loading...

Come cucinare il Pollo in salsa teriyaki: la Ricetta Giapponese

pollo tireyakiSe amate la cucina orientale e quella giapponese soprattutto, non potete non amare il pollo in salsa teriyaki.

Una salsa, quella teriyaki,  davvero molto saporita che rende il pollo gustosissimo. Prepariamo insieme questa ricetta ottima da servire in una serata tra amici dove vorrete stupire con pietanze fuori dal comune.

Accompagnata al riso in bianco giapponese, può diventare un piatto unico molto sostanzioso ottimo per un secondo diverso dal solito

Ingredienti

  • 500 g di sovracosce di pollo dissossate;
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo;
  • 180 g di zucchero;
  • 50 ml di aceto di riso;
  • 200 ml di salsa di soia;
  • 200 ml di sakè dolce giapponese;
  • 1 pizzico di pepe;
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco;
  • 4 spicchi di aglio.

Preparazione

In un pentolino immergete il sakè dolce giapponese e portate ad ebollizione. Lasciarlo cuocere per 2 minuti poi aggiungere la salsa di soia e l’olio di sesamo.

Mescolare insistentemente per 5 minuti. Aggiungere lo zucchero e l’aceto di riso e mescolare ancora altri 5 minuti. Pulire lo zenzero e grattugiarlo finemente. Pulire anche gli spicchi di aglio e tritarli in pezzetti molto piccoli.

Aggiungere lo zenzero e l’aglio agli altri ingredienti mescolando. Unire il pizzico di sale e mescolare ancora lasciando cuocere la salsa per 10 minuti in modo che si addensi un po’.

Lasciatela raffreddare per 1/2 ora.

Lavare accuratamente il pollo e metterlo dentro una busta per freezer capiente. Versarci anche la metà della salsa teriyaki, chiudere bene il sacchetto e lasciare la carne in frigorifero per 12 ore.

La marinatura servirà a rendere la carne più tenera ed appetitosa. Prendere una pentola antiaderente, metterci le sovracosce di pollo scolate e buttare il liquido che lo avvolgeva.

Rosolare il pollo da entrambe le parti fino a che non abbia formato una leggera crosticina. Irroratelo con la salsa teriyaki rimasta e lasciatelo cuocere per 10 minuti, coprendo la pentola con un coperchio. Spegnere il fuoco quando la salsa è molto densa e ha ben aderito al pollo. Si tratta di una procedura fondamentale, dato che se la salsa non si sarà “sposata” per bene con il nostro pollo, dovremo continuare a farlo cuocere.

Servite caldo accompagnato con del riso bollito alla giapponese, il contorno perfetto per un piatto che è forse uno dei più popolari, escluso il sushi, tra quelli che arrivano dalla cucina del Sol Levante.

Buon appetito, e come al solito, fateci sapere com’è andata!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons