Loading...

Farina per Tempura Giapponese: quale scegliere?

Schermata 2015-03-31 alle 10.56.27Quando si parla di tempura, ci riferiamo ad un piatto tipico del Giappone a base di pesce e verdure varie.

Quale farina utilizzare?

La farina ideale per preparare una tempura perfetta, fragrante, dorata al punto giusto, leggera e saporita è una sola, ovvero la farina di riso.

La farina di riso, infatti, viene utilizzata in Giappone per la preparazione di diversi piatti, non solo della tempura ma anche di spaghetti di riso da condire con frutti di mare, verdure, semi e salse o anche di dolci leggeri e sfiziosi come il famoso mochi.

Come si prepara la tempura

Preparare la tempura è veramente semplicissimo. Basterà procurarsi gli ingredienti che vi elencheremo di seguito e seguire alla lettera i passaggi che vi descriveremo successivamente.

Ingredienti

  • 4 Funghi champignons;
  • 2 Zucchine;
  • 1 Carota;
  • 12 Code di gamberi;
  • Olio di semi;
  • 200 ml di acqua gassata;
  • 100 gr di farina 00 (o in alternativa farina di riso);
  • 1 Tuorlo d’uovo.

Procedimento

  1. Per prima cosa, lavate bene le zucchine e provvedete a rimuoverne le estremità.
  2. Tagliatele successivamente a fettine a lungo e procedete in questo modo fino a quando non avrete ottenuto dei bastoncini non troppo doppi.
  3. Fatto questo, provvedete a pulire i funghi e tagliateli a fette larghe almeno 3 mm.
  4. Passate poi ai gamberi: rimuoveteci la testa e le zampe e lasciateci la coda.
  5. Non dimenticate di rimuoverci l’intestino (il filetto nero, per intenderci) e asciugateli per bene con un canovaccio.
  6. Prendete un pentolino ed immergetelo in una pentola più grande contenente ghiaccio.
  7. Sbattete il tuorlo d’uovo e versatelo all’acqua gassata (dovà essere ghiacciata).
  8. Setacciate la farina e mescolate con un mestolo di legno a lungo.
  9. Quando l’impasto risulterà denso e non appiccicoso, provvedete a scaldare l’olio di semi nel microonde a 180°C.
  10. Immergete poi i gamberi, le zucchine, la carota e i funghi nella pastella e friggete.
  11. Attenti a non far scurire la pastella.
  12. Una volta che le verdure risulteranno croccanti, prendetele con una pinza e posizionatele su della carta assorbente.
  13. Servite la tempura quando è ancora calda, accompagnandola magari con della salsa di soia e…voilà!

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons