Loading...

Kamakura: l’antica capitale Shogun

Kamakura è uno di quei posti che vanno assolutamente consigliati a chi visita il Giappone e vuole entrare in contatto con tutto il peso storico della sua cultura millenaria.

La città rappresenta un perfetto incontro tra il passato imperiale e la modernità nipponica che anche qui, come del resto in tutto il paese, si sta comunque facendo pian piano spazio.

Kamakura è facilmente raggiungibile sia in auto che con i mezzi pubblici data la sua breve distanza da Tokio con cui è ben collegata.

Simbolo di storia ed antichi fasti

Kamakura deve la sua importanza storica al fatto che per quasi due secoli, precisamente tra 1192 ed oil 1333, è stata la capitale del regno Shogun oltre ad essere il punto di riferimento di tutta l’area del Kanto.

In questo periodo era in atto una grande lotta tra i due principali clan di samurai presenti nel paese che vide la vittoria finale di Minatomo e la creazione del regno Shogun che di fatti andava a sostituirsi al potere imperiale.

La città divenne quindi una seconda capitale, avversa a quella imperiale, ma potentissima in quanto il regno militare istaurato da Minatomo aveva un potere assai saldo ed esteso.

Ovviamente in questo periodo Kamakura venne anche abbellita ed impreziosita con templi, monumenti, santuari e maestose statue che ora rappresentano le principale attrazioni del luogo.

Cultura e spiritualità

Kamakura è conosciuta anche per la presenza di un importantissimo tempio buddhista, quello di Kotoku-in dove sorge una monumentale statua di Buddha realizzata in bronzo alta ben 13 metri.

Anche il resto del tempio, soprattutto le sale interne, meritano una visita prima di dirigersi verso il sentiero del grande Buddha che si dirama proprio li vicino.

Il percorso è interamente nel bosco, si respira un’atmosfera mistica e spirituale e si può godere al termine del cammino di una vista panoramica sulla città e sul territorio circostante fino al mare.

All’interno delle mura della città sono poi presenti anche il Kenchō-ji, il più antico monastero zen di tutto il Giappone, ed i meno imponenti ma altrettanto caratteristici templi di An’yō-in e di Engaku-ji.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons