Loading...

La cucina giapponese moderna e i cambiamenti nella tradizione

La cucina giapponese, così come tutte le altre, non è stata esente da cambiamenti, alcune volte anche profondi, che l’hanno portata a differenziarsi rispetto a quella delle origini o della tradizione.

Un cambiamento che, rispetto ad altre esperienze culinarie, è stato meno profondo proprio per lo stretto legame che il Giappone moderno continua ad avere con quello dei padri e dei nonni, difendendolo in tutti i modi dall’avanzare della globalizzazione.

Tuttavia, come detto in precedenza, anche la cucina ha dovuto fare i conti con la modernità e con la contaminazione. Così come il gusto giapponese si è diffuso nel mondo occidentale, viceversa è accaduto con sapori ed ingredienti provenienti dall’Europa e dalle Americhe.

Il rito della convivialità

Probabilmente la principale differenza che possiamo notare già ad un primo sguardo tra cucina tradizionale e moderna in Giappone non sta tanto nei piatti quando nei gesti che accompagnano il cibo.

Il rito della convivialità a tavola, con la transizione tra passato e presente, è stato decisamente ridimensionato. Purtroppo si è perso tutto quell’insieme di significati intimi e spirituali che da sempre il rito ha portato con sé.

Pranzi e cene rappresentavano infatti, per ogni giapponese, momenti di tranquillità e calma. Scanditi da tempi prolungati, ritmati ed estremamente dilatati, dove curare il proprio corpo senza tralasciare però lo spirito.

Continuità nei sapori

Se dobbiamo invece soffermarci sull’aspetto puramente del gusto per prima cosa dobbiamo riconoscere una certa continuità di ingredienti e sapori come il riso, il pesce crudo, il dashi, la soia e le alghe.

Tutti questi elementi continuano ad essere centrali in cucina come lo erano anticamente, poiché i giapponesi non hanno cambiato né il loro gusto né la loro filosofia salutista riguardo l’alimentazione.

Questo non deve farci pensare però, che la cucina nipponica sia ancora trincerata dietro invalicabili barriere anzi. L’apertura c’è stata ed è sembrata anche molto produttiva.

Infatti la contaminazione non si è indirizzata verso una completa adesione ai canoni dell’occidente, ma i cuochi giapponesi sono stati bravi ad introdurre nei loro piatti ingredienti funzionali, che ben si sposano con quelli della tradizione e si combinano con loro esaltandoli ulteriormente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons