Loading...

Perché i giapponesi appaiono strani agli occhi degli occidentali?

Il mondo occidentale ha sempre guardato al Giappone con estremo interesse e anche con una velata diffidenza, spesso anche immotivata ma che affonda le radici in differenze culturali molto marcate.

La storia millenaria del paese del Sol Levante ha segnato marcatamente le caratteristiche del suo popolo che ha sviluppato una forte appartenenza ed una spiccata aderenza alla tradizione, che nemmeno decenni di sfrenato progresso hanno minimamente scalfito.

Largo spazio alle tradizioni

Ed è proprio questo ciò che più impressiona, sembra di essere in un mondo senza tempo, non un luogo fisico ma uno stile di vita che viene così esportato anche quando i giapponesi per lavoro o per vacanza raggiungono le nostre città.

Questo bagaglio di usi e costumi è ben visibile e li fa apparire come “diversi” dall’uomo occidentale, fermi nel tempo e nel loro mondo anche quando si spostano.

Difficilmente, ad esempio, si incontrano giapponesi vestiti all’occidentale ed anche coloro che ci provano sembrano mantenere latente dentro di loro quella che possiamo definire come “nipponicità”, quei tratti che li caratterizzano in tutto ciò che fanno.

La spiritualità e l’etica giapponese

Questi sono altri due aspetti che incidono nella visione occidentale dei giapponesi, probabilmente perché sono valori sempre meno presenti nella nostra cultura.

Valori quindi che stiamo imparando a disconoscere e che ci appaiono come “strani”, soprattutto se messi in pratica in maniera così profonda.

La difesa del proprio onore, l’etica del lavoro, del rispetto di tutto ciò che li circonda e degli altri, sono caratteristiche essenziali dell’essere giapponese e questo prevale sull’interesse personale molto più di quanto avviene nella nostra parte del mondo.

I giapponesi ci appaiono strani nei loro riti, nelle loro abitudini, nei loro usi e nei loro costumi ma è proprio questa diversità che ci attrae e che fa crescere sempre più l’interesse intorno a questa cultura che sempre più si sta miscelando con la nostra.

Dobbiamo quindi abituarci a questa diversità e questa “stranezza” ed iniziare a guardarla con occhi diversi e meno pregiudizi accettando che ormai in un mondo così globalizzato nulla può essere definito estraneo da noi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons