Loading...

Sushi agli asparagi: la ricetta completa

sushi asparagiOggi prepareremo una versione del sushi che non vede tra gli ingredienti né pesce e nemmeno carne. Ottima preparazione per chi è vegetariano, questo tipo di sushi è realizzato con solo asparagi e carote, oltre che agli ingredienti classici.

Seguite questa ricetta passo passo e vedrete che non vi sarà difficile prepararlo in casa.

Ingredienti

  • 2 fogli di alga Nori;
  • 200 g di riso per sushi;
  • 8 asparagi;
  • 1 carota;
  • 4 cucchiai di aceto di riso;
  • 4 cucchiai di olio si semi di soia;
  • 450 ml di acqua.

Preparazione

Cominciamo la preparazione lavando accuratamente il riso. Versatelo in una ciotola abbastanza larga e riempitela di acqua. Agitando con la mano il riso, fate in modo che l’amido si stacchi dai chicchi. Continuate a lavarlo scolando l’acqua torbida e aggiungendo quella pulita fino a quando, quest’ultima, non sarà molto chiara e limpida.

Riempite una pentola con 450 ml di acqua e mettetela a bollire. Appena avrà raggiunto la temperatura, aggiungete il riso e lasciatelo cuocere per 10 minuti. Spegnete la fiamma, coprite la pentola e lasciate i chicchi a riposare fino a quando non avranno assorbito tutta l’acqua di cottura.

Aggiungete l’aceto, mescolate e lasciatelo a raffreddare. Pulite gli asparagi togliendo la parte finale del gambo, fino ad arrivare alla zona più morbida. Spellate la carota e fatela a piccoli bastoncini. Mettete dell’acqua a bollire e lasciate cuocere le verdure per 5 minuti. Non superate il tempo di cottura perché devono risultare croccanti.

Versate in un wok o in una padella l’olio di semi, aggiungete gli asparagi e le carote scolate e fateli saltare per altri 5 minuti.

Ora è il momento di comporre i sushi. Dividete l’alga Nori a metà dalla parte più lunga e poggiate un pezzo sulla stuoietta con il lato lucido rivolto verso il basso. Aggiungete 1/4 del riso e pressatelo bene. Lasciate una zona di 1 centimetro senza riso che servirà per sigillare il sushi. Adagiate al centro 2 asparagi e un pezzo di carota, arrivando fino alla fine dell’alga.

Prendete un lembo della stuoia e cominciate ad arrotolarla su se stessa, in modo da formare la classica forma a rotolo.

Sigillatelo sovrapponendo la parte di alga vuota alla parte opposta del sushi. Tagliatelo in 4 parti e adagiatelo su un piatto da portata.

Ripetete la stessa operazione con le altre 3 metà di alga Nori.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons