Loading...

Sushi al cetriolo: la ricetta completa

sushi cetrioloQuello al cetriolo è uno dei sushi più semplici della cucina giapponese ed è decisamente molto saporito e gustoso. In questa ricetta ho aggiunto la salsa wasabi al centro del riso ma, se il sapore per voi è troppo piccante, potete evitare di unirla agli ingredienti e lasciare la salsa dentro una ciotolina da servire a parte.

La ricetta, come ho già detto, è molto semplice da seguire e, in seguito, vi illustrerò tutti i passaggi per realizzare il sushi al cetriolo al meglio.

Ingredienti

  • 250 g di riso per sushi;
  • 3 fogli di alga Nori;
  • 1 cetriolo;
  • 3 cucchiai di aceto di riso;
  • Salsa wasabi;
  • Zenzero;
  • 310 ml di acqua.

Preparazione

Per ottenere del buon sushi è fondamentale la cottura del riso. Quest’ultimo, per essere perfetto, deve essere leggero e poco appiccicoso. La prima cosa da fare è lavare per bene i chicchi mettendoli dentro una ciotola coperti di acqua. Muoviamoli con le mani fino a quando l’acqua non sarà diventa torbida. Scoliamo il riso e copriamolo di nuovo con acqua pulita. Ripetiamo questa operazione per almeno 4 volte. A questo punto disponiamolo dentro una pentola di acciaio aggiungendo 310 ml di acqua.

Accendiamo il fornello a fiamma vivace e lasciamo cuocere il riso per 10 minuti con la pentola coperta. Spegniamo la fiamma e lasciamolo riposare fino a quando non avrà assorbito completamente il liquido di cottura. Ora possiamo aggiungere l’aceto e mescolare con cura.

Spelliamo il cetriolo e spacchiamolo a metà, poi togliamo i semi al centro. Tagliamo la polpa a bastoncini sottili e teniamoli da parte.

Passiamo ad assemblare il sushi tagliando dapprima i fogli di alga a metà e poi disponiamone una parte sulla stuoietta con la parte lucida rivolta verso il basso. Stendiamo sull’alga uno strato di riso alto circa 1 centimetro lasciando un bordo vuoto di circa 2 centimetri. Disponiamo sul riso 2 bastoncini di cetriolo, 2 fettine sottilissime di zenzero e un piccolo quantitativo di salsa wasabi.

Arrotoliamo l’alga su se stessa formando un filoncino che sigilleremo con il bordo rimasto vuoto. Tagliamolo in 4 parti e disponiamole su un piatto. Ripetiamo i passaggi con il resto degli ingredienti ed è fatta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons