Loading...

Sushi aragosta e mango: la ricetta da fare in casa

sushi mango aragostaLa versione di sushi che andremo a presentare ora è una delle più prelibate e anche una delle più costose data la presenza, tra gli ingredienti, della polpa di aragosta decisamente molto buona ma certamente non economica.

Preparare questo tipo di sushi è molto semplice ed anche abbastanza veloce, basterà fare solo molta attenzione alla cottura del riso che deve essere eseguita seguendo delle precise regole.

Ingredienti

  • 2 fogli di alga Nori;
  • 200 g di riso per sushi;
  • 1/2 mango;
  • 150 g di polpa di aragosta;
  • 2 cucchiai di aceto di riso;
  • 1 pizzico di sale;
  • 450 ml di acqua per la cottura.

Preparazione

La prima cosa a fare è lavare accuratamente il riso versandolo in una ciotola ricoperto di acqua fredda. Muovendo i chicchi con energia, fare in modo che l’amido che li avvolge si disperda nell’acqua. Ripetere questo passaggio fino a quando l’acqua non risulterà molto chiara e limpida, segno che l’amido è stato completamente eliminato.

Versare in una pentola antiaderente 450 ml di acqua e portare ad ebollizione. Appena raggiunta la temperatura, unire il riso e farlo cuocere a fiamma molto vivace per 10 minuti, poi spegnere il fornello, coprire la pentola e lasciare che il riso assorba tutta l’acqua di cottura.

Intanto pulire il mango e tagliarlo in bastoncini di circa 1 centimetro di spessore, poi metterlo da parte. Tagliare anche la polpa di aragosta in piccoli bastoncini.

Unire al riso l’aceto, mescolarlo per bene e tagliare le foglie di alga in due parti. Prendetene una parte e poggiatela sulla stuoietta con la parte lucida rivolta verso il basso. Sopra adagiatevi 1/4 del riso stendendolo bene, fino a ricoprire tutta l’alga ma lasciando una striscia di 1 centimetro scoperta che servirà per sigillare il sushi.

Livellate bene il riso, poi adagiate al centro un pezzo di mango e una parte di aragosta. Aiutandovi con il lembo della stuoietta, arrotolate l’alga su se stessa formando il classico filoncino. Bagnate con un poco di acqua la parte vuota e fatela aderire perfettamente al lato opposto, in modo da sigillare perfettamente il sushi. Tagliate il filoncino in 4 parti e adagiateli su un vassoio da portata. Ora ripetete i passaggi con gli altri 3 pezzi di alga.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons