Loading...

Tartare di pesce: come prepararla e che ingredienti scegliere

tonnoPer “tartare di pesce” si intende quel piatto freddo che prevede, tra i suoi ingredienti, il pesce crudo. Originariamente il pesce crudo era solito essere servito nella cucina Orientale e più precisamente in quella giapponese dove, con l’aggiunta di riso e altre verdure, veniva servito come pasto principale: il più moderno sushi per intenderci.

Oramai il pesce crudo viene utilizzato in tutto il mondo unito ad una varietà infinita di altri ingredienti con o senza riso.

Il pesce che generalmente viene usato per una tartare è: il pesce spada, il tonno, il salmone e i gamberetti.

Gli ortaggi che lo accompagnano sono veramente tanti a partire dalla carota, cetriolo, zucchina e sedano che sono senza dubbio gli ortaggi più utilizzati.

Passiamo a qualche ricetta per preparare dell’ottima tartare.

1. Tartare di pesce spada

Ingredienti

  • 400 g di fette di pesce spada;
  • 10 pomodorini;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 specchietto di cipolla;
  • Il succo di 1/2 limone;
  • Sale;
  • Pepe.

Preparazione

Lavate accuratamente i pomodorini e asciugateli. Spaccateli a metà e togliete il picciolo. Fateli in tanti piccoli pezzetti e metteteli in una ciotola.

Sminuzzate i capperi e aggiungeteli ai pomodorini. Tagliuzzate la cipolla molto finemente e unite anch’essa al resto degli ingredienti.

Spremete il succo del limone e tenetelo da parte. Prendete le fette di pesce spada e, se è ancora presente la pelle, toglietela con un coltellino affilato.

Tagliate le fette di pesce spada in tocchetti da un centimetro e aggiungetelo ai pomodorini. Irrorate con il succo del limone e mescolate con un cucchiaio. Infine aggiungete l’olio, il sale e il pepe. Mescolate nuovamente fino a quando tutti gli ingredienti non saranno mischiati alla perfezione.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate la tartare in frigorifero per due ore prima di servirla.

2. Tartare di salmone

Ingredienti

  • 250 gr di salmone fresco;
  • 1 arancia;
  • 4 foglie li lattuga iceberg;
  • Pepe;
  • Sale;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 25 g di pinoli sgusciati.

Preparazione

Sbucciare l’arancia e fatela a pezzettini. Sminuzzate l’insalata e poggiatela dentro una ciotola abbastanza larga. Tagliate a dadini di un centimetro il salmone fresco. Aggiungetelo all’insalata insieme all’arancia.

Salate, pepate e unite l’olio. Aggiungete infine i pinoli e mescolate per fare in modo che tutti gli ingredienti si mischino perfettamente.

Fate riposare in frigo per un’ora poi servite. Questa ricetta può essere preparata anche a base di pesce spada o tonno. Provate e sbizzarritevi, per una tartare degna dei migliori ristoranti giapponesi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons