Loading...

Yakitori di pollo alla griglia giapponese: come cucinarlo a casa

Chi ha detto che la cucina giapponese è costituita solo dal sushi e dalle verdure? Ci sono tantissimi piatti diversi a base di carne che possiamo preparare secondo la tradizione del paese orientale e oggi ti mostreremo proprio uno di questi.

Tra gli svariati piatti a base di carne della cucina giapponese abbiamo anche il pollo alla griglia yakitori, una ricetta gustosa e facile da preparare.

Andiamo quindi a vedere quali sono gli ingredienti e la procedura per preparare questo piatto a base di pollo.

Ingredienti

Tutto quello di cui hai bisogno per preparare il pollo alla griglia yakitori per 4 persone sono i seguenti ingredienti:

  • 100 grammi di fegatini di pollo;
  • Mezza tazza di salsa di soia;
  • Mezza tazza di sakè;
  • Mezzo cucchiaino di glutammato monosodico;
  • 200 grammi di pollo;
  • 8 porri;
  • Sansho macinato, o pepe del Sichuan;
  • 3 cucchiai di zucchero;
  • Mezzo cucchiaino di zenzero grattugiato.

Procedura

Per procedere nella preparazione con più tranquillità, ti consigliamo di dosare gli ingredienti e disporli sul piano di lavoro prima di iniziare, così da avere tutto a disposizione nel momento del bisogno.

La procedura per preparare il pollo alla griglia yakitori è la seguente:

  • Inizia con il tagliuzzare i fegatini di pollo e la carne in piccoli pezzi;
  • Taglia anche il porro, realizzando dei pezzi dallo spessore di circa 5 centimetri;
  • In un pentolino a parte prepara la salsa, mescolando il sakè, lo zucchero, la salsa di soia, il glutammato monosodico e lo zenzero e metti il tutto sul fuoco a fiamma bassa;
  • Mentre la salsa è in cottura, inizia a preparare gli spiedini, infilzandoli con i pezzi di carne che andrai ad alternare con il porro;
  • Spennella gli spiedini che hai appena preparato con la salsa;
  • Prepara la brace e posiziona gli spiedini a circa 10 centimetri di distanza da essa;
  • Fai cuocere la carne continuando a spennellare con la salsa di tanto in tanto, ma fai attenzione a non farla cuocere troppo in quanto il pollo tende ad indurirsi;
  • Quando gli spiedini di carne ti sembreranno abbastanza cotti, tirali via dalla brace e disponili sul piatto da portata, cospargili con il sansho e servili quando sono ancora caldi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons