Loading...

Yakusugi: che cos’è?

Lo Yakusugi è un tipico cedro giapponese dell’isola di Yakushima, esso appartiene alla famiglia delle cupressaceae una varietà di conifere che si caratterizzano per le grandi dimensioni del tronco e le foglie aghiformi disposte a spirale.

Questa famiglia di cedri, potendo raggiungere anche i 4 metri di diametro, è spesso paragonata alle sequoie giganti ma in realtà è una specie tipica del territorio nipponico e dell’est asiatico in generale. Si pensa infatti che le sue origini siano cinesi e successivamente si sia diffuso anche in Giappone.

Nel paese del Sol Levante la tipologia più diffusa è proprio quella Yakusugi che presenta delle caratteristiche peculiari che la rendono del tutto unica, tanto che ormai viene comunemente indicata con il nome di “cedro giapponese”.

Caratteristiche fisiche e biologiche

Non tutti i cedri giapponesi possono essere definiti con il nome di Yakusugi poiché questo appellativo è concesso soltanto a quelli che rispondono a criteri assai rigidi.

Si deve trattare innanzitutto di piante secolari che crescono da più di mille anni (gli altri cedri che non raggiungono tale età vengono chiamati semplicemente Kosugi) e devono raggiungere dimensioni assai notevoli.

La specie vive ad altitudini superiori ai 500 metri e riesce a trovare nutrimento anche in terreni rocciosi grazie alle sue maestose radici, che riescono ad estendersi nel sottosuolo per un raggio di centinaia di metri ed anche a grandi profondità.

Anticamente, proprio per la sua resistenza, il legno di questi cedri era utilizzato per la costruzione di tempietti ed altri santuari e nell’architettura degli edifici. E trovò impiego anche nella cantieristica navale.

Attualmente, dopo aver raggiunto lo status di flora protetta, lo Yakusugi non può più essere impiegato per nessuna finalità.

Yakusugi Land

Come detto in apertura di articolo questo cedro caratterizza specialmente l’ambiente arboreo dell’isola di Yakushima che proprio per le sue piante caratteristiche è stata ribattezzata Yakusugi Land ed è divenuta un parco naturale protetto.

Ogni anno essa è meta di vacanzieri e turisti che da ogni parte del Giappone e del mondo raggiungono questa isola per delle fantastiche escursioni, immersi tra i sentieri di ciottoli che si diramano tra le enormi radici di altissimi Yakusugi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons