Loading...

Come preparare la tempura di verdure: la ricetta

tempuraLa tempura di verdure è un piatto della tradizione giapponese. Esso consiste nel friggere, in olio bollente, dei pezzi di verdura o anche di pesce passati prima in una pastella.

La particolarità di questo piatto sta nel fatto che, per ottenere una frittura molto leggera, bisogna immergere le verdure dapprima in una pastella freddissima e, immediatamente dopo, in olio bollente.

L’acqua, quindi, deve essere tenuta in frigorifero fino all’attimo prima in cui viene utilizzata, meglio se tenuta in una ciotola contenente del ghiaccio.

Passiamo alla descrizione della ricetta.

Ingredienti

  • 150 g di farina;
  • 250 ml di acqua frizzante molto fredda;
  • 1 uovo;
  • Una zucchina;
  • Un peperone piccolo;
  • Una carota;
  • 1 litro di olio di semi di soia;
  • Un pizzico di sale.

Preparazione

Cominciate a preparare la tempura occupandovi delle verdure. Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente e asciugatele bene con un canovaccio pulito.

Tagliate il peperone in due parti e privatelo dei semi. Ricavate dei bastoncini lunghi circa 5 centimetri usando solo la parte regolare del peperone.

Spaccate la zucchina in due parti e togliete la polpa all’interno lasciandone solo una parte e la buccia. Lo spessore della zucchina deve essere di 1/2 centimetro. Anche in questo caso, tagliate dei bastoncini lunghi 5 centimetri.

Sbucciate la carota con un pelapatate e ripetete l’operazione fatta con il peperone e la zucchina in modo da ottenere, anche in questo caso, della julienne della stessa grandezza.

Ora è il momento di dedicarvi alla pastella.

Prendete una ciotola di alluminio e versatevi l’uovo e l’acqua freddissima presa dal frigorifero. Sbatteteli bene con una forchetta. Aggiungete la farina setacciata ed un pizzico di sale e continuate ad amalgamare fino a quando non sarà inserita completamente.

Lasciate la pastella in frigo a raffreddare per un’ora. In una pentola abbastanza alta e non troppo grande, versate l’olio di semi di soia e portate ad ebollizione.

Appena sarà trascorso il tempo di raffreddamento, togliete la ciotola con la pastella dal frigo e cominciate ad immergervi dei pezzi di verdura. Versateli nell’olio prendendoli con una forchetta in modo che, la pastella in eccesso, scivoli via.

Appena saranno ben dorati in superficie, toglieteli dalla pentola e lasciateli scolare su un vassoio foderato con carta assorbente. Servite molto caldi, non appena si saranno asciugati un po’ dall’olio in eccesso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons