Loading...

Ravioli giapponesi: la ricetta

ravioli giapponesiUna delle ricette più succulente della cucina giapponese sono i ravioli. Essi possono essere preparati con un ripieno di carne e verdure oppure di pesce sempre accompagnato da ortaggi.

Anche il modo di cottura può variare preparando quindi i ravioli cuocendoli con il wok oppure al vapore. Entrambi buonissimi, sono uno dei punti di forza della cucina giapponese e di tutta quella orientale in generale.

Oggi vi illustro la preparazione dei ravioli ripieni di carne e cotti con il wok. Ecco la ricetta.

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 250 g di farina;
  • 250 ml di acqua;
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno

  • 300 g di carne di maiale macinata;
  • Una cipolla piccola;
  • Una carota;
  • 30 ml di salsa di soia;
  • 2 foglie di verza.

Preparazione

Cominciate preparando la sfoglia. In una spianatoia disponete la farina a fontana e mettete al suo interno l’acqua e il pizzico di sale. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

Mettetelo in una ciotola a riposare coperta di pellicola trasparente.

Ora occupatevi del ripieno. Lavate la carota e, con un pelapatate, privatela della buccia. Tagliatela in piccoli pezzi. Lavate le foglie di verza e asportate la parte bianca. Tagliatela grossolanamente. Pulite la cipolla e fatela in 4 pezzi. Mettete le verdure in una ciotola del mixer da cucina e fatele sminuzzare perfettamente.

In una terrina inserite la carne macinata, il trito di verdure e la salsa di soia. Amalgamate gli ingredienti in modo da avere a disposizione un composto ben mischiato.

Con un matterello stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia di 2 millimetri di spessore. Utilizzando un bicchiere capovolto, formate tanti cerchi di pasta. Posizionate al loro interno una manciata di ripieno. Ripiegate il cerchio su se stesso formando una mezzaluna. Chiudete bene i bordi dell’impasto facendo pressione sui polpastrelli delle dita.

Formate delle piccole pieghe sul bordo per conferire il classico aspetto dei ravioli giapponesi.

Prendete un wok e versateci 4 cucchiai di olio di semi di soia. Inserite 4 ravioli per volta e lasciateli dorare dappertutto, in modo da ottenere dei ravioli molto croccanti in superficie.

Serviteli ben caldi, accompagnati da una ciotolina di salsa di soia di buona qualità. La tradizione vorrebbe vederli mangiati con le bacchette: non è una cosa facile, ma voi provateci lo stesso, per un’esperienza al 100% giapponese.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Sushipoint.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons